il tulle

Il tulle in corsetterie è semplicemente un elemento meraviglioso: impalpabile, raffinatissimo,resistente, delicato. Declinabile in 1000 varianti è un tessuto tanto versatile quanto intramontabile.

Il suo fascino è irresistibile: che si tratti di lingerie, abiti da sposa, haute couture, balletto o street style il tulle si colloca perfettamente in contesti diversi, conquistando spesso il ruolo di protagonista di intere collezioni in molteplici segmenti dell' industria della moda.

Ma conosciamo questo materiale un pò più da vicino: tanto per cominciare prende il nome dalla città francese di Tulle, anche se la sua produzione è legata alla "bobbinet machine", una macchina appunto inventata e realizzata da John Heathcoat nel 1806.

Può essere prodotto utilizzando diversi filati: fibre tessili naturali quali seta o cotone oppure fibre sintetiche quali poliestere, cupro, nylon, lurex.

Il tulle quindi, in base al materiale con il quale è stato realizzato, risulterà più o meno morbido, più o meno elastico, più o meno trasparente. Signore fate il vostro gioco.

Descrivendo il tulle in termini tecnici possiamo affermare che si tratta di una garza a giro inglese, ovvero un intreccio particolare di fili che realizza sequenze di fori ottagonali attraverso i movimenti compiuti dai "fili di giro" a cavallo dei "fili dritti".

Si utilizza un telaio specifico che presenta un' altrettanto specifica struttura a maglie.

Il risultato è il meraviglioso tessuto che rende la tua lingerie MECEDORA delicata, elegante, raffinata, irresistibile. Come te.


Leave a comment